Associazioni di aeromodellismo


Porter_Felix_PSLe associazioni di aeromodellismo costituiscono la base della nostra attività in Svizzera. Non importa se vi avvicinate a una categoria di aeromodellismo in qualità di neofiti, o se volete affrontare modelli più complicati in qualità di esperti: le indicazioni decisive per la costruzione e l'azionamento di aeromodelli spesso non sono presenti nel libretto delle istruzioni... 

Come soci di un'associazione di aeromodellismo della FSAM beneficiate della vasta esperienza maturata nella costruzione e nel pilotaggio di modelli di ogni tipo. Il vostro vantaggio principale: avrete velocemente un modello perfettamente funzionante che vi darà a lungo piacere. 

Gli aeromodellisti possono pilotare ovunque?

 

In linea di massima esiste una disposizione legale concernente l'aeromodellismo: l'"Ordinanza sulle categorie speciali di aeromobili". Questa ordinanza regola la prassi nel nostro Paese e garantisce l'esercizio dell'aeromodellismo sportivo con poche restrizioni nelle vicinanze degli aerodromi.

 

Le associazioni di aeromodellismo dispongono solitamente di aerodromi propri e di piste di volo gestite in accordo con i proprietari del fondo. Il rispetto della natura e delle colture assume un'importanza decisiva e pertanto, nonostante le ottime condizioni del vento e la termica eccellente di un pendio, si evita la pratica nell'erba alta. Laddove è necessario collaboriamo anche con associazioni impegnate nella protezione della natura quali Pro natura, l'Associazione svizzera per la protezione degli uccelli o l'Osservatorio ornitologico di Sempach. Chi non è socio e vola dove vuole, può avere problemi con i proprietari dei fondi, che non saranno certamente gentili con gli aeromodellisti.

 

Sono necessarie delle autorizzazioni per praticare l'aeromodellismo?

 

No, in generale non sono necessarie! Solo per i modelli con un peso superiore a 30 kg, si vedano qui i dettagli. Tuttavia, l'assicurazione di responsabilità civile per i modelli di peso compreso tra i 500 g e i 30 kg è necessaria ai sensi della OACS "Ordinanza sulle categorie speciali di aeromobili".

I modelli con un peso superiore a 30 kg devono essere verificati e autorizzati dall'UFAC e quindi assicurati in modo particolare. Questi modelli sono comunque costruiti da pochi specialisti che li pilotano in terreni di vaste estensioni soprattutto all'estero.